Di transessualita' si muore


Dopo l'ennesimo omicidio di una persona transessuale, avvenuto a Roma,áil 25 novembre us,ávarie associazioni impegnate nella difesa dei diritti delle persone LGBT (lesbche, gay, bisex, transex) hanno promosso una fiaccolataácontroáil pregiudizio, l'ignoranza eála drammaticaácondizione di molte persone transessuali e della violenza di cui sono vittime. Venerdý 28 novembre, alle ore 17.30, si fara' una fiaccolata sulla scalinata del Campidoglio.

Pietro Pipi, segretario dell'associazione radicale di Gorizia Trasparenza e' Partecipazione, sara' presente alla manifestazione." Con umilta' credo di poter rappresentare in una manifestazione nazionale tutti quei goriziani laici, tolleranti e liberali. á

Se si va a Roma per una manifestazione sulla scuola si potra' ben andare per manifestare contro la "Trans-omofobia". La mancanza di laicita' e' un problema serio che tocca tutti noi e spero che siano in tanti che da Gorizia vorranno essere presenti per dire NO a questa deriva oscurantista e violenta.

Pietro Pipi Segretario Associazione Radicale Trasparenza e' Partecipazione

Gorizia 27/11/2008